SALERNITANA: ventitrè anni fa la manita al Cosenza

 di Matteo Di Palma  articolo letto 738 volte
SALERNITANA: ventitrè anni fa la manita al Cosenza

Il 13 novembre 1994, ovvero ventitrè anni fa, all'Arechi si tenne l'incontro tra Salernitana e Cosenza valevole per il campionato di Serie B 1994-95 che vide i campani trionfare cinque gol contro i due degli ospiti calabresi. Pisano aprì le marcature su calcio di rigore, e pochi minuti dopo Buonocuore offrì il provvisorio pareggio su calcio di punizione. In seguito, Strada offrì due assist vedendo andare in rete dapprima Ricchetti di testa e poi Tudisco con un tiro di piatto terminato nel sette. Nel secondo tempo, venne espulso il cosentino Corino al 8' e un quarto d'ora più tardi Rachini firmò la quarta rete granata. Poco dopo Marulla segnò il secondo gol calabrese, prima di essere espulso per un fallo su Chimenti. Infine, Pisano siglò il definitivo 5-2. Questa partita venne considerata una sorta di "vendetta" verso il Cosenza, rispetto ad un incontro tenutosi tre anni prima (il famoso spareggio che condannò i granata in C1). Di seguito il tabellino del match.

SALERNITANA-COSENZA 5-2 (Serie B 1994-95)

SALERNITANA: Chimenti, Grimaudo, Facci, Breda, Circati, Fresi (63' Iuliano), Ricchetti, Tudisco, Pisano, Strada, De Silvestro (49' Rachini).
A disp: Genovese, Lemme, Bettarini. All: Rossi

COSENZA: Zunico, Vanigli, Poggi, Corino, De Paola, Ziliani, Monza, Miceli, Marulla, Buonocuore (45'st Bonacci), Negri.
A disp: Albergo, Cozzi, De Rosa, Palmieri. All: Zaccheroni

Arbitro: Beschin di Legnano
Marcatori: 12' Pisano, 15' Buonocuore, 17' Ricchetti, 20' Tudisco, 23'st Rachini, 24'st Marulla, 30'st Pisano
Note: espulsi Corino al 8'st e Maurlla al 25'st

Fonte foto: pagina Facebook "Accadde oggi - Salernitana"