SALERNITANA: A LECCE SOLO UN INCIDENTE DI PERCORSO, ORA SI PUNTI SU CALCIATORI DI VALORE

20.08.2019 23:00 di Enzo Sica   Vedi letture
SALERNITANA: A LECCE SOLO UN INCIDENTE DI PERCORSO, ORA SI PUNTI SU CALCIATORI DI VALORE

Nessun allarmismo dopo il pesante (così lo ha definito Ventura) k.O. di Lecce che ha fatto ritornare tutti con i piedi ben saldi per terra. Si perchè qualche già evidenziato da qualcuno, con possibili scenari di una sfida, magari, nella Scala del calcio meneghino, San Siro, non ha fatto altro che arroventare anche un clima che certamente non era ostile ma consapevole che tutto è in piena evoluzione. Questa Salernitana va rafforzata, è chiaro perchè i calciatori in maglia granata non erano dei fenomeni l'11 agosto quando hanno battuto all'Arechi il Catanzaro ma non sono brocchi sette giorni dopo per il 4 a 0 di Lecce. Definiamolo un incidente di percorso, che ci può stare, perchè questo calcio d'agosto purtroppo non è veritiero, non è quello che vedremo nei prossimi mesi. Dunque calma soprattutto perchè la società sa bene dove intervenire, è cosciente che il lavoro finora svolto in sinergia con il tecnico e il direttore Fabiani ha dato buoni frutti ma non eccezionali. D'altro canto il campionato di serie B che mai come in questa stagione che venerdì sera darà il suo primo vagito ci proporrà, ne siamo certi, tanto equilibrio visto che non ci sono, a prescindere, formazioni che partono con i favori del pronostico.

Forse ci sono solo indicazioni che inseriscono la Salernitana di Gian Piero Ventura, come ha evidenziato il maggior quotidiano sportivo nazionale come la Gazzetta tra le favorite per un torneo di prim'ordine. Ma tra il dire e il fare... Insomma cosa succederà nei prossimi quattro, cinque giorni lo sapremo a breve tempo. Certo la rabbia del tecnico Ventura per il risultato assurdo di Lecce è giustificata. questo in sintesi il Ventura pensiero che si aspetta, come di logica, quei tre/quattro elementi che devono completare  la rosa. Tutto è ancora avvolto in quelle che sono le trattative del direttore Fabiani che senza alcun dubbio porterà e dovrà portare a Salerno calciatori in grado di essere utili alla causa granata. E poi il terzo turno di Coppa Italia andrà nel dimenticatoio perchè il pensiero e la voglia di tutti sarà solo ed esclusivamente per il campionato. Il Pescara è alle porte, è vero, ma questa Salernitana che prima della gara al Via Del Mare aveva dimostrato di avere carattere e anche un gioco piacevole, cambierà pelle? Tutti ne sono convinti, soprattutto Ventura che sta lavorando bene e crede molto nella qualità dei singoli che ha, perora, a disposizione...