SALERNITANA: GLI ACQUISTI MIRATI NON SONO ANCORA ARRIVATI

05.08.2019 13:30 di Enzo Sica   Vedi letture
SALERNITANA: GLI ACQUISTI MIRATI NON SONO ANCORA ARRIVATI

L'attesa c'è, inutile negarlo, ma certamente tutto dipende dalla società e soprattutto da quel progetto che Lotito e Mezzaroma hanno esposto ai tifosi granata pochi mesi prima della fine dello scorso campionato in una riunione a Roma. Un torneo di vertice, dissero i co-patron per puntare al "bersaglio
grosso". E' questo l'obiettivo dichiarato ed anche l'arrivo di un maestro di calcio come Gian Piero Ventura potrebbe avvalorare le tesi dei due proprietari della Salernitana. Ci sono, però, ancora tanti angoli da smussare. Certo siamo solo ad inizio agosto con una campagna acquisti.cessioni che si chiuderà solo ad inizio settembre.

Dunque la rosa non può essere completa ma l'aver promesso al tecnico genovese acquisti mirati che finora non sono ancora arrivati rappresenta, crediamo, una lacuna della società che francamente poteva anche soprassedere ad alcune situazioni e fare in modo di allestire una squadra anche con qualche giorno di ritardo ma certamente soddisfare i tifosi. Questo non vuol dire che quelle parole agli ultras nella riunione di Roma non siano veritiere. Ma è lampante che i ritmi di questa società sono questi, che si cerca anche in base alle indicazioni del tecnico e del direttore generale di allestire una rosa in grado di non sfigurare. Dunque un pò di tempo si è perso, inutile nasconderlo. Il triangolare con Bari e Reggina ha evidenziato pecche in ogni reparto. A cominciare dalla difesa, continuando con il centrocampo ma anche in attacco le cose non vanno come dovrebbero. E' calcio d'agosto, si dirà. Dunque nessun campanello d'allarme, i calciatori che mancano a questa rosa sono almeno cinque ma ciò non vuol dire che non arriveranno.

Ventura esplicitamente ha evidenziato che la rosa va completata proprio per dare un senso importante alla stagione che di qui a venti giorni inizierà con il campionato ma che avrà come preludio la gara di Coppa Italia contro il Catanzaro all'Arechi e, si spera, superando il turno quella di domenica 18 agosto a Lecce, La tifoseria, comunque, aspetta le prossime mosse della società. Lotito qualche giorno fa ha dichiarato che si partirà con il piede giusto, con la rosa completata, con una squadra che non deluderà le aspettative. Dunque almeno per il momento crediamo alle parole del presidente nella speranza che questo possa davvero essere il campionato di un rilancio atteso da tutti.