ESCLUSIVA TS- Fabiani: "Assurdo pensare al calcio in questi momenti"

20.03.2020 12:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
ESCLUSIVA TS- Fabiani: "Assurdo pensare al calcio in questi momenti"

Intervistato in esclusiva dalla redazione di TuttoSalernitana, il direttore sportivo Angelo Fabiani si è soffermato sull'attuale momento vissuto dall'Italia invitando tutta la popolazione a stare unita per il bene della collettività: "Parlare di calcio in questo periodo così drammatico per il Paese mi sembra completamente fuori luogo. Non mi interessa della classifica, dei playoff, di Salernitana-Pisa piuttosto che della partita contro la Cremonese. Anche se fossi primo con 20 punti di vantaggio la penserei allo stesso modo, chi mi conosce sa bene che non è retorica. Ho esonerato un allenatore primo a +7 dalla seconda, davanti a certe cose non guardo in faccia a nessuno. Vigorito? Sapete quanto rispetto il cavaliere, ma in romano si direbbe che non me ne può fregar di meno della serie B e delle posizioni di classifica. Conta il bene degli italiani, della popolazione, di tutti coloro che sono chiamati a restare a casa per il proprio bene e per quello delle loro famiglie. Anche i calciatori sono costantemente monitorati, i personaggi pubblici debbono avere un senso di responsabilità maggiore e fungere da esempio. Invito anche gli organi di informazione a parlare di cose importanti, non di mercato, tattica e formazioni. Sto leggendo cose abominevoli, forse non tutti hanno capito che ci troviamo a cospetto di una pandemia che può essere debellata solo attraverso il nostro senso civico. I telegiornali ogni giorno ci ragguagliano su quanto accade, ci sono persone che stanno morendo e soffrendo nei letti d'ospedale e mi interessa zero se il pallone tornerà o meno a rotolare".