ESCLUSIVE TS - Moggi: "Salernitana piazza da Serie A, ma dipende dalla società..."

08.12.2018 23:00 di Valerio Vicinanza   Vedi letture
ESCLUSIVE TS - Moggi: "Salernitana piazza da Serie A, ma dipende dalla società..."

Non è certamente un personaggio qualunque Luciano Moggi, che, dopo la bufera di Calciopoli scoppiata nel 2006, ha continuato a seguire con grande passione il mondo del calcio, di cui è stimato conoscitore. Il controverso ex dirigente della Juventus, intervistato in esclusiva dal nostro direttore Luca Esposito, si è espresso sulla Salernitana e sulla piazza granata, facendo gli auguri al club in vista del centenario. Come al solito, mai banali le dichiarazioni di Moggi, che riportiamo integralmente di seguito:

Un suo giudizio su questa squadra?

"Conosco poco questa squadra, ma vedendo la classifica sta facendo discretamente".

Questa piazza, secondo lei, può ambire alla Serie A?

"La piazza merita la Serie A, ma non so se la società la voglia...".

Cosa ne pensa di Colantuono? E' il tecnico giusto?

"E' un uomo di esperienza che sa il suo mestiere. Non c'è dubbio che possa dare un buon contributo alla Salernitana".

Lei conosce anche il ds granata Angelo Fabiani...

"Lo conosco poco come direttore sportivo, ma frequentava molto Torino. Credo comunque stia lavorando discretamente".

La Salernitana quest'anno celebra il suo centenario, vuole fare gli auguri a questo club storico?

"Faccio i miei migliori auguri, perché Salerno è una piazza molto importante. Ha un pubblico eccellente che si meriterebbe la Serie A, ma ci sono dei motivi che ostano con questa presidenza perché Lazio e Salernitana non possono stare nello stesso campionato. Sono convinto però che Lotito, nonostante tutto, ci proverà, poi per il resto è tutto da vedere".

In conclusione, guardando al campionato cadetto, qual è secondo lei la squadra più forte?

"Il Palermo nonostante Zamparini, che sarebbe andato via ma questa storia l'ho già sentita dieci volte... Credo che i rosanero siano sicuramente la squadra più forte del campionato".