LE PAGELLE - Bocalon da standing ovation, Zito fa il bello ed il cattivo tempo

11.03.2018 17:29 di Paolo Siotto  articolo letto 1308 volte
Riccardo Bocalon
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Riccardo Bocalon

Clicca QUI per rivivere le emozioni del match

Radunovic 6.5 – Attento sui, pochi, tentativi di Ardemagni e soci. Da applausi un paio di uscite che hanno fatto scattare la standing ovation dell’Arechi.

Casasaola 6 – Ordinato nella marcatura sugli avanti biancoverdi, spinge poco ma quando lo fa puntualmente sbaglia il cross.

Tuia 6 – Mai in affanno su Ardemagni, sbaglia sì qualche appoggio, ma la sua prestazione resta comunque ottima.

Schiavi 6.5 – Autentico leader difensivo, annulla Ardemagni con cui innesca un duello maschio.

Pucino 6.5 – Ancora una grande prova dell’ex Vicenza che si disimpegna benissimo in fase di contenimento.

Minala 6 – Prova ricca di alti e bassi per il centrocampista camerunense che ha il merito di servire a Sprocati il pallone del 2-0.

Ricci 6 – Rientra dalla squalifica commettendo però diversi errori in fase di impostazione. Bravo invece negli inserimenti.

Kiyine 6.5 – Con un pizzico di fortuna sblocca il risultato; poi comincia a palesare un po’ troppa leziosità ma nel finale si mette in mostra con una serpentina da applausi.

Di Roberto 6 – Prestazione particolarmente ordinata del numero 25 granata che dà una grandissima mano in fase difensiva dimostrando di meritare la maglia da titolare.

Bocalon 7 – Gli manca solo il gol ma non ha mai la possibilità di calciare in porta. Propizia però il secondo gol e lotta su ogni pallone che viene buttato in avanti.

Sprocati 6.5 – Si fa trovare al posto giusto al momento giusto piazzando il colpo del 2-0 con un piattone preciso.

Signorelli 5.5 – Preciso in fase di impostazione ma fin troppo leggero quando deve mantenere il possesso.

Zito 5.5 – Sente la partita e si vede: parte come un razzo procurandosi anche il rigore che decide di calciare, male, sprecando così la chance del 3-0.

Mantovani sv.