MERCATO: Jallow, addio meno probabile

20.01.2020 22:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
MERCATO: Jallow, addio meno probabile

Confronto questa sera a Roma tra il direttore sportivo della Salernitana Angelo Fabiani e i presidenti Claudio Lotito e Marco Mezzaroma. Argomento di discussione Lamin Jallow. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la proprietà starebbe pensando di rifiutare l'offerta milionaria proveniente dall'Egitto per non indebolire il reparto offensivo che, numeri alla mano, si sta comportando bene. L'arrivo di un nuovo attaccante non rappresenta una priorità, ancor di più dopo la doppietta siglata ieri da Milan Djuric, e così il gambiano ha molte possibilità di restare a Salerno fino al termine della stagione come ha confermato pochi minuti fa anche il suo procuratore. No secco anche a Pescara e Cremonese: non c'è alcuna intenzione di rinforzare una pari categoria, errore già commesso in passato con altri giocatori e pagato a caro prezzo. A questo punto sono due le ipotesi più probabili: permanenza in granata fino a giugno con la speranza che le prestazioni possano far ulteriormente lievitare il prezzo del cartellino o acquisto da parte della Lazio che permetterebbe di trattenere l'attaccante e investire subito una somma di 3 milioni di euro. In quel caso il principale indiziato alla partenza sarebbe Niccolò Giannetti, a sua volta corteggiato dalla Cremonese. Seguiranno aggiornamenti.