SALERNITANA: il punto sul mercato granata

18.06.2019 19:00 di Antonio Siniscalchi   Vedi letture
© foto di tuttoSALERNITANA.com
SALERNITANA: il punto sul mercato granata

Leonardo Menichini attende input da Claudio Lotito prima di partire alla volta del Cilento, dove trascorrerà un breve periodo di vacanza dopo aver partecipato ai festeggiamenti per il centenario della Salernitana. Con la salvezza conseguita grazie alla serie play out vinta ai calci di rigore contro il Venezia, il contratto del tecnico di Ponsacco si è rinnovato in automatico. Sia il co-patron Lotito che l’allenatore toscano lo hanno sottolineato in conferenza stampa, al Penzo, sull’onda emotiva della permanenza in categoria ottenuta all’ultimo respiro. Ma l’annuncio ufficiale riguardante la prosecuzione del rapporto tra le parti non è ancora arrivato e, la storia di Perrone lo insegna, è giusto sempre attendere i comunicati societari per evitare sorprese. Ufficializzata la conferma di Menichini sulla panchina granata, bisognerà comprendere pure le sorti di Fabiani, il cui contratto come ogni anno arriva a scadenza a fine giugno. Dal punto di vista tecnico, su chi si potrà puntare per il futuro? La società può sfruttare nei prossimi giorni l’opzione per il rinnovo automatico di Migliorini. Tra i papabili per la riconferma, forti di un contratto già in essere, potrebbero esserci Micai, Pucino, Mantovani, Lopez, Di Tacchio, Odjer, Djuric, Jallow e Calaiò. In bilico Gigliotti, Akpa Akpro ed Orlando. In odore di cessione sulla base del rendimento stagionale (numero di presenze, infortuni e altro) potrebbero esserci Mazzarani, Perticone, Bernardini, Rosina e Volpicelli. I giocatori di proprietà della Lazio, da Minala ai due Anderson passando per l’oggetto misterioso Di Gennaro e lo stesso Casasola (ceduto a titolo definitivo ai capitolini nella sessione invernale del mercato e rimasto a Salerno fino al termine della stagione) rientreranno alla base e il loro futuro sarà stabilito dalla società dell’aquila Olimpia.