SERIE B: i 10 colpi che dobbiamo aspettarci questa settimana

12.08.2019 19:15 di Luca Esposito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
SERIE B: i 10 colpi che dobbiamo aspettarci questa settimana

Quando manca meno di un mese dalla chiusura del mercato in Serie B fervono le trattative e i rumors riguardanti le 20 squadre al via del campionato. Questi i 10 colpi che possiamo attenderci nella settimana appena iniziata:

Denis Tonucci - da svincolato alla Juve Stabia: conclusa l'esperienza al Foggia, il difensore centrale è pronto a ripartire dalla Serie B. Dopo le sirene del Catania, è vicino l'accordo cone le ambiziose Vespe.

Nedim Bajrami - dal Grasshoppers all'Empoli: i toscani, come vedremo, sono tra le squadre più attive del campionato cadetto. Il centrocampista classe 1999 è pronto ad approdare in Italia, da definire soltanto la formula: titolo definitivo o prestito con obbligo di riscatto.

Davide Merola - dall'Inter all'Empoli: altro affare per la squadra del Castellani. Dopo una lunga trattativa, il giovane attaccante passerà in azzurro a titolo definitivo. Alla società nerazzurra resta una percentuale sulla futura rivendita. Per il giocatore classe 2000 contratto di quattro anni più opzione per una ulteriore stagione.

Samuel Gustafson - dal Torino al Perugia: mercato caldo, per il centrocampista svedese. Sulle sue tracce c'è soprattutto il Perugia, pronto a chiudere dopo le difficoltà di arrivare a Benali del Torino. Col giocatore c'è già l'accordo per il contratto, da definire le intese coi granata, considerato che Gustafson piace a diverse squadre di B, a partire dalla Salernitana.

Nicolas Haas e Fabio Eguelfi - dall'Atalanta al Frosinone: la conferma è arrivata direttamente da Alessandro Nesta. "È fatta per Haas ed Eguelfi": doppio affare con il club oborico, entrambi arriveranno in Ciociaria in prestito.

Diego Falcinelli - dal Bologna al Frosinone: i ciociari non si fermano e inseguono il grande colpo in attacco. Centrale, per arrivare al bomber, la questione legata all'ingaggio: ovviamente è molto alto per la Serie B, si cerca l'intesa coi felsinei perché il Bologna contribuisca al pagamento dello stipendio.

Marcus Rohden - da svincolato al Frosinone: chiudiamo il capitolo dedicato alla squadra del presidente Stirpe con un affare praticamente già definito. Lo svedese, libero dopo i tre anni di Crotone, torna in B e sta svolgendo questa mattina le visite mediche di rito, prima della firma sul contratto col club laziale.

Raffaele Pucino - dalla Salernitana all'Ascoli: finito fuori rosa in Campania, il laterale ha nei marchigiani la squadra più vicina. Il ds Tesoro è un estimatore del giocatore, i bianconeri sembrano aver battuto lo Spezia per convincerlo a sposare la propria causa.

Simone Perilli - dal Pordenone al Pisa: rinforzo tra i pali per i nerazzurri. Il portiere classe '95 approda in Toscana a titolo definitivo e firma un contratto biennale. Percorso inverso, invece, per Roberto Zammarini (centrocampista classe '96) che andrà al Pordenone in prestito con diritto di riscatto.

Fabio Ceravolo - dal Parma alla Cremonese: resta aperta la corsa alla Bestia. I grigiorossi sono in vantaggio sul Frosinone (più vicino a Falcinelli in questo momento) e se dovessero vedere uno spiraglio proverebbero a chiudere il trasferimento già nei prossimi giorni.