BERNARDINI: "Bellissimo vincere soffrendo tutti insieme, sta crescendo l'intesa"

 di Valerio Vicinanza  articolo letto 457 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
BERNARDINI: "Bellissimo vincere soffrendo tutti insieme, sta crescendo l'intesa"

Grande prova di carattere della Salernitana, che al Comunale riesce a difendere strenuamente con le unghie e con i denti il vantaggio e a condurre in porto la vittoria nonostante l'ingenuo rosso rimediato da Zito. A guidare la retroguardia granata, quasi impeccabile questa sera, ci ha pensato Alessandro Bernardini, autore di una prova maiuscola. Queste le sue dichiarazioni rilasciate a fine partita ai colleghi di OttoChannel: "Portare tre punti a casa su un campo così difficile è una soddisfazione, abbiamo sofferto il secondo tempo in dieci. Vincere senza prendere gol e soffrendo tutti insieme è stato bellissimo. Abbiamo preparato bene questa partita, siamo stati bravi e abbiamo concesso poco. Dobbiamo migliorare ad inizio secondo tempo, in undici contro undici ci siamo abbassati troppo rischiando. La crescita deve passare da lì, ma siamo sulla strada giusta. Il rosso? Fa parte del campionato, Antonio sa bene l’errore che ha commesso ma capita a tutti. E’ stato più bello vincere in dieci. Non voglio fare il campionato dell’anno scorso, dobbiamo e vogliamo fare di più. Il campo? Un po’ diverso dagli altri sintetici, la palla schizzava di più. Cerchiamo gli automatismi partita dopo partita. Piano piano l’intesa arriva, cerchiamo di farne sempre meno. La vittoria è dedicata a Samuele, è stato importantissimo vincere anche per lui, lo aspettiamo a Salerno. In questa categoria rispetto alla Serie A si commettono più errori, ma l’importante sia riguardarti e guardare dove puoi migliorare. Per la rosa che abbiamo, mantenendo alta a concentrazione possiamo mettere in difficoltà chiunque".