BOLLINI: "Questi tifosi non si vedono neanche in Serie A"

 di Paolo Siotto  articolo letto 5189 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
BOLLINI: "Questi tifosi non si vedono neanche in Serie A"

Al termine della sfida tra Cesena e Salernitana, il tecnico granata Alberto Bollini è intervenuto ai microfoni di Telecolore: “Devo tirare le orecchie a qualche mio giocatore per i gol subiti ma la squadra ha giocato bene, tutti partecipavano alla manovra. Siamo stati bravi a non farci condizionare dal risultato anche se il primo è un gol che devi evitare. Ho pesantemente motivato la squadra dicendo che questa era una partita da vincere e penso che i ragazzi abbiano recepito il messaggio. Ovviamente segnare il 2-2 con Bocalon avrebbe dato un altro senso alla partita. Non mi accontento mai e quindi dico che non siamo al top, ma la strada è quella giusta. Sono entrati tutti bene, da Rossi a Rizzo. Questo è un campionato insidioso e noi dobbiamo pensare al gioco cercando di non andare sotto. Rossi non stava bene, se non fossimo stati in svantaggio non lo avrei messo perché era a rischio infortunio, Rodriguez rischiava di meno. Faccio un plauso ai nostri tifosi, 2000 presenze in trasferta non si vedono neanche in Serie A".