BREDA: "Peccato per i rapporti incrinati tra piazza e società"

Il mister si gode il successo
16.03.2019 21:09 di TS Redazione  articolo letto 755 volte
BREDA: "Peccato per i rapporti incrinati tra piazza e società"

Soddisfatto per la vittoria, mister Breda ha parlato così in conferenza stampa: "Quando sono arrivato ero convinto potessimo fare qualcosa di importante, altrimenti non avrei accettato. In un torneo a 19 squadre, però, non si può mai abbassare la guardia e dietro non sta mollando nessuno. Nonostante la sosta mi aspetto che tutti i calciatori siano già proiettati mentalmente alla prossima partita. La Salernitana? Squadra forte fisicamente, ma anche con delle buone individualità. Temevo Calaiò e Jallow, per fortuna siamo riusciti a reggere senza mai abbassare la guardia. Non mi va di giudicare da esterno quanto sta accadendo a Salerno: la società sicuramente ha fatto sacrifici e ha allestito una rosa di tutto rispetto, la tifoseria dal canto suo si aspetta di più anche perchè si avvicina il centenario e tutti ci tengono ad arrivare a quella data con una situazione florida. Mancano ancora diverse partite e non si può dare ancora un giudizio su questo campionato, rispetto al passato non ci sono squadre che sono fuori dai giochi e tutte hanno obiettivi raggiungibili".