CAOS PLAYOUT: il Comune sostiene il Foggia calcio e chiama in causa i legali

22.05.2019 11:30 di Antonio Siniscalchi   Vedi letture
Fonte: foggiatoday.it
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
CAOS PLAYOUT: il Comune sostiene il Foggia calcio e chiama in causa i legali

Mancano solo un giorno al pronunciamento della Figc - dietro parere del Collegio di Garanzia del Coni - sul blocco dei playout. Verdetto che il Foggia attende, ma per il quale si è già in qualche modo "cautelato" ricorrendo al Tar Lazio. 

Ricorso che sarà attenzionato anche dal Comune di Foggia, come annunciato dall'assessore Sergio Cangelli e dal Sindaco Landella: "Dopo il gravissimo pronunciamento del Consiglio direttivo della Lega B, che ha annullato in modo vergognoso i play out decretando così la retrocessione del Foggia Calcio in Serie C, il Comune di Foggia ha formalmente conferito agli studi legali Curtotti e Mescia il compito di valutare eventuali profili di responsabilità penale rispetto a coloro i quali hanno assunto la decisione e, comunque, di promuovere ricorso ad adiuvandum al Tar Lazio, rafforzando in questo modo la battaglia portata avanti dalla società contro un sopruso senza precedenti".