DI VAIO: "Quel coro sulla capolista di ritorno da Venezia..."

12.10.2019 16:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
DI VAIO: "Quel coro sulla capolista di ritorno da Venezia..."

Quando si pensa a Venezia-Salernitana la mente ritorna inevitabilmente al trionfo del 1997, un 3-0 netto che permise ai granata di conquistare la vetta della classifica e avviare la fuga per la vittoria. Assoluto protagonista fu Marco Di Vaio, autore di una doppietta da fenomeno: prima una punizione a pelo d'erba che lasciò di stucco Gregori, poi un missile all'incrocio dei pali da posizione impossibile proprio sotto il settore occupato dai salernitani. "Erano tantissimi" ha dichiarato al Mattino "ricordo i traghetti colorati di granata. Fu la partita che ci diede la consapevolezza di poter fare qualcosa di importante, a ritorno cantammo sul pullman e festeggiammo l'inizio di una grande cavalcata. Una prestazione perfetta, ci prendemmo il primo posto e non lo lasciammo più. Peccato che in a restammo un solo anno, ma fu una gioia battere in casa squadre blasonate come la Juventus: un mio gol ci aiutò a vincere 1-0 contro i bianconeri, ossigeno puro che ci consentì di sperare fino alla fine. Auguro alla Salernitana di tornare presto a calcare questi palcoscenici, non a caso la società si è affidata ad un grande allenatore che conosce perfettamente la categoria".