EX GRANATA - Torrente: "La Salernitana non è una sorpresa, Ventura una garanzia"

09.10.2019 21:00 di Valerio Vicinanza   Vedi letture
Vincenzo Torrente
© foto di Giuseppe Scialla
Vincenzo Torrente

La sua esperienza a Salerno non fu delle più felici, eppure l'arrivo in granata era sembrata l'occasione della vita per il tecnico cetarese Vincenzo Torrente. Appena pochi mesi all'ombra dell'Arechi, tra agosto 2015 e il febbraio 2016, prima dell'esonero. Oggi Torrente, reduce dalla buona esperienza con la Sicula Leonzio, attende di prendere parte a un nuovo progetto sportivo. L'ex tecnico granata, intervistato dai colleghi di TuttoMercatoWeb.com, ha espresso le sue favorite in cadetteria, non dimenticando di menzionare proprio gli uomini di Ventura: "Credo che le tre retrocesse, Frosinone, Empoli e Chievo siano partite con un pizzico di vantaggio, sebbene Benevento e Crotone come organici non fossero da meno. Indubbiamente tutti stanno onorando il loro ruolino di marcia, solo il Frosinone non sta rispettando le attese. Mi aspettavo di più anche dalla Cremonese, a dir il vero. La Salernitana non è una sorpresa come molti ritengono, perché quando si prende uno come Ventura in panchina, significa che hai buoni progetti".