FOGGIA - Avv. Curtotti: “Norme violate, compiuto abuso d’ufficio

25.05.2019 12:30 di Antonio Siniscalchi   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
FOGGIA - Avv. Curtotti: “Norme violate, compiuto abuso d’ufficio

Continua a tenere banco la questione playout in Serie B. E di certo lo sarà ancora per molto. L’avvocato Michele Curtotti, legale incaricato dal Comune di Foggia con riferimento alla decisione del Consiglio Direttivo di B, ha tenuto una conferenza stampa per illustrare i profili di rilevanza penale della vicenda su cui l’amministrazione intende presentare formale denuncia. “Ritengo che abbiamo tutti gli elementi per proporre una denuncia in sede penale – ha dichiarato l’avvocato foggiano -. Sussistono, secondo noi, norme che sono state violate non solo in Lega B e Figc ma anche in sede penale. Quello che è stato compiuto sul Foggia è un vero e proprio atto d’abuso di ufficio. Cavarsela come ha fatto la Lega B con un trafiletto in cui si dice che si ritiene di non procedere ai playout mi sembra una enorme forzatura”.

I tempi. “Non sono ovviamente gli stessi della giustizia amministrativa – ha precisato Curtotti -. Si tratta di accertare fatti di reato. La legge prevede tempi che non sono brevissimi. Il Comune di Foggia non vuole solo dimostrare la vicinanza alla squadra di calcio della città ma pretende il rispetto delle regole”.