GIANNETTI: "Molto contento, abbiamo dato un segnale alla città e ai tifosi. Obiettivi? Non ci poniamo limiti"

24.08.2019 22:30 di Valerio Vicinanza   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
GIANNETTI: "Molto contento, abbiamo dato un segnale alla città e ai tifosi. Obiettivi? Non ci poniamo limiti"

Niccolò Giannetti bagna al meglio il suo esordio in campionato con la maglia della Salernitana, realizzando un gol spettacolare contro il Pescara che fissa il risultato sul definitivo 3-1. A fine gara l'ex Livorno ha parlato ai microfoni di OttoChannel non nascondendo il suo entusiasmo per il gol e il successo: "Sono molto contento, abbiamo dato un segnale importante alla città e ai tifosi. C’è voglia di far bene. Abbiamo sentito il calore del nostro pubblico nonostante venissimo da una stagione travagliata. Abbiamo avuto una grande reazione nel momento di difficoltà. È stato importante, al di là dei gol, dare il nostro apporto in fase di possesso e non possesso. A Lecce ci eravamo un po’ disuniti nel finale, subendo troppo. Oggi siamo stati bravi, non ci siamo disuniti, abbiamo tenuto botta, c’è stata la reazione ed è quello che ci aveva chiesto il mister. Ritengo sia fondamentale partite bene, ci dà fiducia per credere in quello che facciamo e lavorare con intensità. Sapevamo della difficoltà della partita, abbiamo preparato la sfida bene, il mister ci ha mandato in campo con tutte le informazioni del caso, abbiamo rispettato l’avversario ma siamo riusciti a fare bene. Dove può arrivare questa Salernitana non lo so, non ci poniamo limiti. Cerci è la punta di diamante di questa squadra, lo stiamo aspettando. Nel frattempo lì davanti ci stiamo dando da fare, l’intesa con Lamin migliora, abbiamo lottato su ogni pallone, ci stiamo sforzando a fare i movimenti giusti, Son contento perché si è sbloccato anche lui, bisogna continuare così. La strada è quella giusta".