LE PAGELLE DEL GIRONE D'ANDATA - Francesco Di Tacchio

12.01.2019 13:00 di Valerio Vicinanza   Vedi letture
LE PAGELLE DEL GIRONE D'ANDATA - Francesco Di Tacchio

Prosegue il nostro appuntamento giornaliero con le pagelle granata del girone d'andata appena conclusosi. Oggi sarà il turno di Francesco Di Tacchio.

Arrivato a Salerno in punta di piedi e senza il clamore riservato ad altri colpi di mercato, il mediano ex Avellino si è conquistato fin da subito la fiducia di Colantuono prendendo in consegna le chiavi del centrocampo granata anche con l'arrivo in panchina di Gregucci. Il giocatore pugliese è stato fin qui il giocatore in assoluto più impiegato dopo Micai, avendo disputato tutte le 18 gare del girone d'andata, partendo soltanto in un'occasione dalla panchina. I motivi di un tale minutaggio sono individuabili nel grande temperamento di Di Tacchio, che dona sempre grande sostanza alla mediana ed è capace di guidarla con autorità. Pur non essendo un regista puro e peccando talvolta in precisione, il centrocampista classe '90 si è spesso cimentato in pregevoli aperture per i compagni e si è dimostrato un fattore con le sue conclusioni dalla distanza. Sui ben tre gol realizzati, che lo rendono il secondo miglior marcatore di squadra, ben due sono arrivati con bordate dalla distanza che hanno messo in mostra coordinazione e potenza non comuni. In leggero calo nella seconda parte del girone d'andata, una flessione fisiologica per chi, come lui, non ha mai tirato il fiato, ma Di Tacchio, in base al rendimento stagionale, è sicuramente il miglior acquisto estivo dei granata.

VOTO: 7