MOROSINI: "Nostro momento negativo dopo il derby d'andata. Sono successe cose un po' tristi tra i giocatori"

 di ts redazione  articolo letto 712 volte
MOROSINI: "Nostro momento negativo dopo il derby d'andata. Sono successe cose un po' tristi tra i giocatori"

Leonardo Morosini torna sul derby con la Salernitana. Pur non essendo sceso in campo per infortunio né all'andata né al ritorno, il centrocampista di proprietà del Genoa è conscio del danno psicologico subito dall'Avellino dopo il 15 ottobre. L'ex Brescia lo ha confermato ai microfoni di OttoChannel: “Il nostro momento negativo è partito da quel derby sciagurato,col senno di poi sono ancora più rammaricato per non essere sceso in campo nè all'andata, nè al ritorno. E’ accaduto di tutto in quella partita, sono successe cose un po’ tristi tra i giocatori. Qualcuno si è comportato da persona poco intelligente: dai tifosi si possono accettare determinati gesti, da chi va sul campo no.

La squadra ha subito il contraccolpo psicologico di quella partita, da lì è iniziata una stagione completamente diversa contraddistinta da sfortuna e da tanti errori nostri. Non è un caso che ancora oggi soffriamo nei minuti finali e subiamo diverse rimonte: è necessario ritrovare serenità e consapevolezza dei nostri mezzi per portare a casa i risultati. A Salerno ho vissuto sensazioni bellissime, anche se non era il mio primo derby: mi era capitato già in Genoa-Sampdoria, pur giocando appena un minuto. All’Arechi è stata una giornata intensa, peccato sia andata a finire male”.