NOVELLINO: "Sono stati più cattivi di noi, abbiamo regalato di tutto. La responsabilità è mia"

11.03.2018 17:40 di Valerio Vicinanza  articolo letto 1843 volte
© foto di Federico Gaetano
NOVELLINO: "Sono stati più cattivi di noi, abbiamo regalato di tutto. La responsabilità è mia"

Al termine del derby dell'Arechi, il tecnico dell'Avellino Walter Novellino ha commentato la gara con rammarico ai microfoni di Telecolore, assumendosi le piene responsabilità della sconfitta: “Non riesco a capire, è una partita che non mi è piaciuta. Sono stati più cattivi di noi. Il responsabile sono io, quando si vede una prestazione del genere la responsabilità è dell'allenatore. Oggi gli abbiamo regalato tutto. Di solito reagiamo bene al gol subito, oggi invece no e abbiamo faticato anche fisicamente. I rossi? La partita era già compromessa. Ci vuole un atteggiamento diverso, i calciatori devono fare i calciatori e capire che ci sono momenti. Vorrei che i miei fossero più furbi. Potevamo rimanere più calmi dopo il primo gol”.