PALERMO: gli avvocati della difesa puntano sul caso Chievo. I dettagli

26.05.2019 09:30 di Antonio Siniscalchi   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
PALERMO: gli avvocati della difesa puntano sul caso Chievo. I dettagli

Al Palermo non è andata giù la decisione del giudice Santoro di astenersi a udienza appena cominciata e la speranza che eventuali altre astensioni siano comunicate prima di venerdì. Le pagina del Giornale di Sicilia, approfondisce l’impianto difensivo dello staff legale rosanero dopo il rinvio al 29 maggio. L’unica aggiunta che gli avvocati del Palermo potrebbero fare è quella relativa al caso Chievo, terminato in estate con tre punti di penalizzazione in classifica. Il pool di avvocati rosa punta sull’analogia tra i due casi e, per agevolare il compito dell’organo giudicante, depositeranno tutte le carte necessarie. Oltre al caso Chievo, avrà un ruolo importante l’inammissibilità del deferimento ai danni di Maurizio Zamparini. Nel corso dell’udienza, inoltre, verrà inserita nel dibattimento anche la sentenza della Cassazione sul caso Mepal-Alyssa.