PESCARA - Zauri: "Salernitana, squadra forte che gioca a calcio. Mi aspetto rinforzi dal mercato"

La conferenza stampa di mister Luciano Zauri.
18.01.2020 13:31 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
PESCARA - Zauri: "Salernitana, squadra forte che gioca a calcio. Mi aspetto rinforzi dal mercato"

A poco più di ventiquattro ore dalla partita con la Salernitana, l'allenatore del Pescara, Luciano Zauri, ha incontrato i giornalisti per la consueta conferenza della vigilia. 

Il tecnico dei biancazzurri ha parlato del mercato, del 'caso' Memushaj e dei punti deboli dei granata. Ecco le sue parole: "Brunori non è stato convocato e quasi sicuramente partirà. Lo stesso discorso vale per Ingelsson e Cisco. Ciofani, invece, domani non sarà della partita perché fuori per infortunio. Mi auguro che in questi giorni la società si muova sul mercato perché numericamente non siamo più quelli di prima. Bisogna rafforzare, innanzitutto, il reparto offensivo perché nella prima parte di stagione abbiamo faticato tanto. Melchiorri sarebbe un ottimo acquisto, ha trentatrè anni ed ha un'esperienza unica. Potrebbe giocare in coppia con Maniero o Borrelli. In queste settimane di pausa abbiamo lavorato su un nuovo modulo, il 4-3-2-1 e sarà il sistema di gioco che vedrete domani. Drudi e Bettella si sono allenati bene, stanno crescendo. Quest'ultimo ha avuto un attacco influenzale ed è ancora in dubbio. In questi cinque mesi sono maturato tanto, quando la prestazione in campo è sotto la sufficienza faccio un mea culpa. Non ho chiesto un vice-Palmiero, anche se servirebbe. Ho adattato Kastanos che lo scorso anno ha fatto bene con la Juventus. Anche in difesa serve qualche rinforzo in più, un calciatore forte e d'esperienza. Il caso Memushaj non esiste, mi interessavano le sue scuse nei confronti del gruppo. Tra me e lui è tutto risolto. Abbiamo ancora la possibilità di raggiungere i play-off, ma la classifica è corta e dobbiamo stare attenti a non scendere in basso. La Salernitana è una squadra forte, ma non imbattibile. Machin distratto? Quando lo vedrò concentrato mi dovrò preoccupare. Jallow è un ottimo attaccante, ma non soddisfa le caratteristiche che noi cerchiamo. Il mercato non lo comandiamo noi, vederemo chi arriverà".