PUCINO: "Non voglio più parlare di Salerno, hanno pensato che i veterani fossero i colpevoli"

20.08.2019 16:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
PUCINO: "Non voglio più parlare di Salerno, hanno pensato che i veterani fossero i colpevoli"

Conferenza stampa di presentazione questa mattina per Raffaele Pucino, ormai da più di una settimana nuovo giocatore dell'Ascoli. Inevitabile un passaggio sulla sua ex squadra: "Da oggi vorrei soffermarmi soltanto sull'Ascoli e non parlare più di Salernitana. E' una parentesi chiusa, seppur molto importante per la mia vita e per la mia carriera. Da un po' di tempo a questa parte era calato l'entusiasmo della gente, ma resta una tifoseria calda e passionale. Non so perchè sono stato messo fuori rosa, alcuni comportamenti mi hanno causato dispiacere e delusione. Probabilmente la società e la dirigenza hanno individuato nei calciatori più esperti i responsabili della stagione passata che è stata piuttosto difficile. Nel calcio ci sta tutto, sono felicissimo di essere ripartito da una piazza pazzesca e che trasmette entusiasmo. Ci vuole serenità e unione per vivere una stagione da protagonisti,  è una componente fondamentale. Mi sento in debito con la proprietà bianconera, già da due anni mi volevano qui e voglio dare tutto per questa maglia. Ruolo? Li ho fatti tutti in carriera, anche il centrale difensivo. A destra riesco a sfruttare meglio le mie caratteristiche, mi piace arrivare sul fondo e crossare".