SALERNITANA - A Cittadella per superare la prova del nove: uno snodo importante per la stagione granata

07.12.2019 13:30 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA - A Cittadella per superare la prova del nove: uno snodo importante per la stagione granata

E' passata un'altra settimana. E' arrivato un altro weekend, due giorni di sport e di riposo assoluto. Tanto calcio internazionale, tanto calcio nostrano: dalla Premier League alla Serie A, passando per la Liga e finendo alla Serie B. E proprio il campionato cadetto, oggi e domani, offrirà il bouquet di partite più importante. Oltre allo scontro di 'alta quota' tra Pordenone e Crotone, nel pomeriggio, al 'Tombolato', scenderà in campo la nostra Salernitana. Una Salernitana alla ricerca disperata della vittoria e dei tre punti. Bisogna assolutamente migliorare lo score: vincere una sola partita negli ultimi due mesi è davvero poco. E' anche vero che la squadra allenata da mister Ventura, da inizio stagione, non è stata mai al completo. Tra squalifiche e infortuni il tecnico ligure ha lavorato quasi sempre con il gruppo dimezzato, schierando la domenica continuamente gli stessi uomini. Poi più di un punto lo si è perso a causa di qualche errore arbitrale, il più recente è stato quello di sabato scorso con l'Ascoli, il gol del vantaggio annullato a Gondo per fuorigioco, poi rivelatosi inesistente. E partita terminata in parità. 

A parte tutto, comunque, oggi in campo, la Salernitana si troverà di fronte un Cittadella propositivo, convinto della propria forza, che vuole continuare a stupire e restare al secondo posto, in scia del Benevento, che tra l'altro ieri ha strapazzato il Trapani. Quella allenata da Roberto Venturato è una squadra in netta crescita, con un gioco propositivo, impostato su scambi veloci e su un reparto difensivo solido. Oggi, però, i granata campani non possono sbagliare. Non possono sbagliare per la classifica, perché perdere significherebbe fare un salto nel vuoto e trovarsi nel giro di poco tempo nelle zone basse. Non possono sbagliare per i tifosi, perché nonostante tutto continuano a seguire in casa e in trasferta la squadra e non meritano di rivivere l'angosciante percorso della scorsa stagione. Nel pomeriggio, al 'Tombolato', infatti, saranno più di 300 i supporters granata. Si può dare la svolta alla stagione: bisogna, però, superare prima la prova del nove. 

Probabili formazioni

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghringhelli, Frare, Adorni, Bendetti; Vita, Iori, Branca; D’Urso; Rosafio, Diaw. Allenatore: Venturato

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine, Cicerelli; Djuric, Giannetti. Allenatore: Ventura.