SALERNITANA: attacco da Foggia, nessuna replica

Gravi accuse dalla Puglia
14.05.2019 18:00 di Ugo Baldi   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SALERNITANA: attacco da Foggia, nessuna replica

Grave affondo questa mattina del Comune di Foggia. L’assessore allo Sport Raffaele Piemontese ha inviato una lettera al presidente della FIGC e del CONI (che dovrà esprimersi venerdì sull’eventuale restituzione del punto) sottolineando che la decisione di non far disputare i play out è “ingiusta e odiosa”. Fino a quando si cerca di salvare il salvabile non c’è nulla di male, magari a Salerno le istituzioni si fossero mosse con questa forza quando la Salernitana subiva ogni sorta di sopruso. C’è invece un passaggio particolarmente antipatico oggetto di studio dei legali granata: “Bisogna ripristinare il senso di giustizia, non si possono modificare le regole a competizione ultimata. E’ gravissimo che la decisione del consiglio direttivo della Lega B sia stata assunta favorendo palesemente interessi e vantaggi indiretti imputabili a dirigenti di vertice della Lega B e della FIGC identificabili con i proprietari della Salernitana Marco Mezzaroma e Claudio Lotito