SALERNITANA-BENEVENTO 0-2: gli stregoni hanno la meglio con merito

16.09.2019 23:06 di Matteo Di Palma   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
SALERNITANA-BENEVENTO 0-2: gli stregoni hanno la meglio con merito

In occasione della terza giornata del campionato di Serie B, la Salernitana perde il derby casalingo contro il Benevento. I sanniti giocano meglio, e riescono a conquistare i tre punti.

Al 13' ci prova Coda su assist di Insigne, ma la palla termina fuori. Al 18' c'è un cross in area di Kiyine, e il sannita Viola per poco non commette autogol. Al 34' Coda passa a Insigne, che conclude senza successo. Al 42' il tiro di Insigne dalla distanza viene deviato in corner, e poco dopo Letizia ci prova anch'egli dalla distanza, ma la palla termina fuori di poco.

Nel secondo tempo, al 10' una conclusione di Jallow termina alle stelle. Al 16' segna Viola, dopo due calci d'angolo consecutivi: ci riesce tirando dal vertice destro dell'area di rigore, con un gol di pregevole fattura. Quattro minuti dopo è il turno di Sau, che realizza il definitivo 2-0 grazie ad un assist di Insigne. Al 22' Jaroszynski passa a Jallow, che conclude senza successo. Al 45' il sinistro di Maistro sfiora il palo. Al 47' il beneventano Tello conclude alto. Due minuti più tardi, l'arbitro fischia la fine dell'incontro.

SALERNITANA-BENEVENTO 0-2
Marcatori: 
16'st Viola, 20'st Sau

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo (12'st Kalombo), Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Odjer (26'st Maistro), Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow (26'st Cerci).
 A disp: Russo, Vannucchi, Lopez, Pinto, Dziczek, Morrone, Djuric, Gondo. All: Ventura

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia; Insigne (31'st Improta), Hetemaj, Viola (38'st Del Pinto), Tello; Coda, Sau. 
A disp: Manfredini, Rillo, Gyamfi, Tuia, Antei, Basit, Kragl, Sanogo, Vokic, Di Serio. All: Inzaghi

Arbitro: Abbattista di Molfetta
Ammoniti: Jallow, Di Tacchio, Giannetti, Insigne
Spettatori: 18.003