SALERNITANA - CESENA: i Top&Flop del pareggio dell'Arechi

14.04.2018 21:00 di Giuseppe Bottone  articolo letto 610 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA - CESENA: i Top&Flop del pareggio dell'Arechi

35^ giornata di Serie B 2017/18. Stadio Arechi di Salerno, sabato 14 aprile 2018.

SALERNITANA - CESENA 1-1. GAME OVER ALL'ARECHI.

(Clicca qui per la sintesi ed il tabellino della partita)

TOP:

ALESSANDRO ROSINA (SALERNITANA): è migliore in campo a mani basse, il talentuoso fantasista ex Zenit. Novanta minuti in cui canta e porta la croce, si mette a disposizione della squadra sia in fase offensiva che in ripiegamento. Encomiabile, quando in più riprese nella secondo frazione di gioco, ha tolto le castagne dal fuoco alla propria squadra chiudendo ottimamente delle pericolose ripartenze degli ospiti. Il goal del pareggio, è una poesia: sinistro a giro che scavalca la barriera per poi scendere di prepotenza all'incrocio dei pali. Nemmeno si contano i suggerimenti e le palle goal create nella prima frazione di gioco, ma gettate alle ortiche dai compagni di reparto. In questo scialbo finale di stagione, senza obiettivi dei granata, l'unica luce in mezzo al campo. GENIO

ANDREA FULIGNATI (CESENA): se il Cesena conclude il primo tempo in vantaggio, il merito è tutto del suo estremo difensore. Ben tre interventi prodigiosi del portiere dei bianconeri che nega la gioia del goal: prima a Sprocati, poi a Rosina ed infine a Bocalon. Nulla può sul prodigio balistico di Rosina. MOLLA

FLOP: 

MATTIA SPROCATI (SALERNITANA): prestazione scialba del calciatore lombardo che senza strafare, non riesce mai ad uscire dal guscio, se non per un'occasione sprecata a tu per tu con Fulignati ad inizio partita. Mister Colantuono lo sostituisce ad inizio ripresa per provare a dare più personalità al reparto offensivo. SPENTO