SALERNITANA - COSENZA: gara da "bollino rosso". Il piano di sicurezza

14.01.2020 12:30 di TS Redazione   Vedi letture
I tifosi del Cosenza
© foto di Andrea Rosito
I tifosi del Cosenza

La partita, quella che segnerà il ritorno della Salernitana all’Arechi per la prima gara casalinga del 2020, è già segnata con il “bollino rosso”. I rapporti, tutt’altro che idilliaci, tra i tifosi di Salernitana e Cosenza, hanno già fatto scattare l’allarme delle forze dell’ordine in vista della sfida del prossimo 25 gennaio. La Questura – come scrive il quotidiano “il Mattino” – si è messa subito all’opera per gestire Salernitana-Cosenza, in calendario con inizio alle ore 18. Non a caso, giovedì 16 gennaio, è già prevista la riunione del Gruppo Operativo per la Sicurezza. Sarà convocato con largo anticipo, nove giorni prima dell’evento, perché ci saranno decisioni importanti da ufficializzare. Il piano sicurezza utilizzerà accorgimenti «da derby». La chiusura delle attività commerciali è considerata inevitabile. La metropolitana sarà chiusa e ci saranno rigide misure di controllo. Saranno richiesti e attesi rinforzi ministeriali. Il progetto delle barriere esterne e rimovibili da posizionare all’esterno dello stadio è in cantiere ma non è stato ancora finanziato. In assenza, non è esclusa l’installazione dei container anti violenti.