SALERNITANA - E' la settimana del derby: vincere sabato per dare una svolta al campionato

19.11.2019 14:00 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di CeC-comunication
SALERNITANA - E' la settimana del derby: vincere sabato per dare una svolta al campionato

A pochi giorni dal derby con la Juve Stabia, la Salernitana, nella giornata di ieri, ha iniziato a preparare la delicata sfida di sabato. Le due squadre arrivano da momenti molto simili, ma con una classifica totalmente diversa. I gialloblù allenati da Fabio Caserta occupano, al momento, il diciottesimo posto e nelle ultime tre partite hanno portato a casa un bottino di circa quattro punti. I granata, invece, dopo un inizio di campionato sorprendente, stanno attraversando un periodo in cui i risultati stentano ad arrivare: negli ultimi quaranta giorni, infatti, i ragazzi di mister Ventura hanno vinto soltanto una partita, quella contro la Virtus Entella. La quinta posizione, comunque, condivisa con Chievo Verona e Pordenone, resta un buon risultato. Attenzione, però, perché la zona play-out dista soltanto pochi punti: occhio a non ripetere gli stessi errori della scorsa stagione. 

Sabato, al 'Menti', non sarà semplice perché un derby è sempre una partita a sè. La voglia di primeggiare, di essere la squadra più forte, di battere i 'cugini' spingerà entrambe le formazioni a dare il massimo, almeno sotto l'aspetto psico-fisico. La qualità del gioco sicuramente ne risentirà ma quello che conta è vincere e portare a casa i tre punti. Lo stadio farà la sua parte, a favore dei padroni di casa, ma i granata non dovranno farsi intimidire. Saranno novanta minuti di fuoco, di adrenalina pura e di sofferenza. La Salernitana dovrà provare a dare una vera e propria svolta al campionato, continuare il 'percorso di crescita' e capovolgere il trend di risultati negativi. L'obiettivo primario resta la salvezza. Poi, magari, si potrà puntare ad altro. Mancano ancora cinque giorni alla partita, il tempo per prepararla al meglio c'è. La squadra, anche se non è al completo, può fare bene. Bisogna mettere alle spalle il periodo buio e ingranare la marcia. La Juve Stabia, però, siamo sicuri non resterà a guardare. La bella prestazione con il Benevento, prima della sosta, ne è la conferma. Alla fine vincerà chi avrà dato tutto.