SALERNITANA: esodo a Frosinone, possibile un dietrofront del GOS

23.02.2020 23:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: esodo a Frosinone, possibile un dietrofront del GOS

Importante novità per quanto riguarda la trasferta di Frosinone in programma la prossima settimana. In attesa di capire se l’intero campionato si fermerà per il caso Coronavirus che sta stravolgendo tutto acuendo la tensione degli italiani, sembrerebbe che possano arrivare buone notizie per i tifosi di fede granata. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, infatti, il GOS si riunirà entro martedì prossimo e potrebbe fare un passo indietro e consentire a tutti i salernitani di recarsi in Ciociaria a prescindere dalla tessera o dalla Supporters Card. Una voce da prendere ovviamente con le pinze, ma confermata dal presidente del Centro di Coordinamento Riccardo Santoro che, come sempre, a tutela della torcida granata ha preso contatto con le rispettive Questure registrando una certa apertura rispetto ai giorni precedenti. “Mi hanno assicurato che ci penseranno, quella degli organi di pubblica sicurezza è soltanto una indicazione, una sorta di consiglio. Ma la decisione finale spetta al GOS e non è stato ufficializzato ancora nulla. Aspettiamo indicazioni già nella giornata di domani, i salernitani hanno sempre dimostrato di essere civili e non meritano alcun tipo di restrizione”. Effettivamente la prevendita non è ancora partita e questo lascia pensare che tutto possa ancora accadere. Ancora 24, massimo 48 ore e ci saranno sviluppi. Se dovesse essere confermato il divieto, alcuni dei gruppi della curva potrebbero decidere di disertare in segno di protesta.