SALERNITANA: Gregucci studia le possibili alternative per la trasferta in Toscana

13.03.2019 14:00 di Luca Esposito Twitter:   articolo letto 387 volte
Fonte: ottopagine
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
SALERNITANA: Gregucci studia le possibili alternative per la trasferta in Toscana

Prosegue la preparazione della Salernitana nel ritiro di San Gregorio Magno. Nel secondo giorno di allenamenti lontano da Salerno la squadra ha effettuato una doppia seduta di lavoro in vista della gara in programma sabato pomeriggio a Livorno. Il tecnico Gregucci sta provando a ottenere il massimo dal ritiro, deciso dalla società proprio per provare a ricompattare l’ambiente e ritrovare quella determinazione che è venuta meno nelle ultime uscite. Il tecnico, dopo il ko interno con il Crotone, ha messo tutti sotto esame e, non è da escludere, che possa cambiare qualcosa in vista della trasferta in Toscana. Molto dipenderà dalle notizie che arriveranno dall’infermeria. La scorsa settimana Gregucci ha recuperato Akpa Akpro e Rosina: il primo sta intensificando la preparazione per provare a scendere in campo contro il Livorno ma si giocherà una maglia con Odjer e Minala; il secondo è stato lanciato nella mischia già domenica sera all’Arechi per tentare la rimonta e potrebbe essere preferito ad André Anderson che non ha convinto. Qualcos’altro, poi, potrebbe cambiare in difesa dove sembrano migliorare le condizioni di Mantovani: il calciatore ex Primavera del Torino ieri ha svolto un lavoro atletico specifico insieme a Di Gennaro e Perticone. Le sue condizioni saranno valutate nei prossimi giorni e, in base alle risposte che arriveranno dallo staff medico, si deciderà. Resta ai box, invece, Schiavi che ha effettuato soltanto fisioterapia.