SALERNITANA: i precedenti col Pescara. Super Di Vaio e triste record Gregucci

21.08.2019 12:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SALERNITANA: i precedenti col Pescara. Super Di Vaio e triste record Gregucci

Sono 33 i precedenti ufficiali giocati in Campania tra Salernitana e Pescara, partita che ha sempre richiamato sugli spalti un gran numero di appassionati anche a causa della rivalità tra le due tifoserie. Il bilancio è favorevole al cavalluccio marino e parla di 19 vittorie, 7 pareggi e 7 successi esterni dei biancoazzurri. Il primo confronto risale alla stagione 1940/1941 mentre l’ultima sfida ha chiuso il 2018: sopra di due reti, i padroni di casa hanno perso per 4-2 subendo la rimonta degli ospiti grazie alla tripletta di Mancuso. Curiosità: due sconfitte su sette sono maturate con Angelo Gregucci in panchina, battuto a domicilio dalla squadra di Simonetti e di un giovane Emanuele Calaiò per 2-0.. A livello realizzativo il bilancio è a favore della Salernitana che ha segnato 58 reti subendone 32.

Come dimenticare il 5-1 della stagione 1997-98, quella della promozione. Una doppietta di Artistico, due perle di Di Vaio e la prima gemma casalinga del salernitano De Cesare piegarono la resistenza di Aruta e compagni, capaci di riaprire il match al 32' con una intuizione dalla distanza di Tisci prima di soccombere anche a causa dell'espulsione del difensore Lamacchi decretata dall'arbitro Racalbuto. Due anni dopo pirotecnico 4-3 nel segno di David Di Michele, il 3-1 del campionato successivo condannò il Pescara di Delio Rossi alla retrocessione aritmetica in C1. Beffarda e clamorosa la sconfitta del 2004, quando la Salernitana sbagliò un rigore con Bombardini, andò sotto di due reti, riaprì la contesa con Tulli e si vide annullare un gol regolarissimo di Corneliusson al 96'. Fu la sesta sconfitta consecutiva.