SALERNITANA - Jallow, tra i fischi e il mercato: è giusto restare a Salerno?

13.01.2020 14:00 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA - Jallow, tra i fischi e il mercato: è giusto restare a Salerno?

La stagione di Lamin Jallow, finora, non è stata impeccabile. Prima l'infortunio al ginocchio, poi la rottura con una parte della tifoseria. A parte tutto, comunque, l'attaccante gambiano ha avuto un rendimento buono: in diciannove partite è sceso in campo per ben tredici volte, segnando anche sei gol. Nella classifica dei marcatori granata è al secondo posto, distaccato da Sofian Kiyine da soltanto due reti. 

Secondo alcune voci di mercato la permanenza di Jallow a Salerno non è poi così scontata. Simone Inzaghi, a quanto pare, avrebbe chiesto una punta per gennaio e la società laziale avrebbe scelto proprio l'attaccante granata. Inoltre alla Salernitana sarebbero arrivate indirettamente anche offerte da Pescara e Cremonese. Nella nostra intervista esclusiva al suo procuratore, lo stesso ha dichiarato che il giocatore resterà a Salerno fino alla fine della stagione. E soltanto se i tifosi continuerebbero a fischiare il suo assisto allora si potrebbe davvero pensare di lasciare i granata. Privarsi, a gennaio, di un'attaccante come lui significherebbe perdere una pedina importante dello scacchiere. Significherebbe, poi, entrare nel mercato e acquistare un altro calciatore di qualità e che possa rimpiazzare perfettamente Jallow. Non proprio un'operazione facile. Comunque, per il momento, la situazione è in stallo: mancano ancora tanti giorni alla fine del mercato e tutto può succedere, sia in entrate che in uscita.