SALERNITANA: l'eredità dei bomber, Calaiò pronto a raccogliere la sfida

12.02.2019 20:00 di Valerio Vicinanza   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SALERNITANA: l'eredità dei bomber, Calaiò pronto a raccogliere la sfida

AAA bomber disperatamente cercasi. La Salernitana in questo momento ha quanto mai bisogno di ritrovare la via della rete e pericolosità offensiva, oltre che un trascinatore, capace di dare una spinta psicologica alla squadra a suon di gol. E' forse dai tempi di Coda che a Salerno manca un attaccante di peso in grado di tenere in apprensione le difese avversarie e di garantire costantemente la doppia cifra. Bocalon ha dimostrato di essere un elemento valido e dal buon fiuto del gol, pur non essendo un cecchino infallibile, mentre Jallow e Djuric hanno clamorosamente deluso le attese. Ora la palla passa ad Emanuele Calaiò, erede designato del "Doge", giunto in granata dopo un lungo periodo di inattività ma con un palmares di tutto rispetto, capace di alimentare lecite speranze. In una manciata di minuti contro il Benevento, l'arciere aveva anche subito trovato la via del gol, con un'azione da bomber navigato, prodezza poi annullata per un fuorigioco millimetrico. Ora ad Ascoli arriverà forse la chance dal primo minuto, proprio nello stadio dov'è arrivato il suo ultimo gol ufficiale lo scorso 16 aprile.