SALERNITANA - La 'macumba' granata: da agosto mai la squadra al completo, troppi infortuni

06.12.2019 17:00 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
SALERNITANA - La 'macumba' granata: da agosto mai la squadra al completo, troppi infortuni

La sfortuna continua ad accompagnare la Salernitana in campionato. Mister Ventura, in un modo o nell'altro, da agosto, non è mai riuscito a lavorare con la squadra al completo. L'infermeria del centro sportivo 'Mary Rosy' di Pontecagnano continua ad essere affollata: c'è chi sta svolgendo un programma di recupero, come Dziczek, chi sta cercando di recuperare una forma fisica ottimale e chi, invece, sta provando a smaltire velocemente l'influenza per essere disponibile per la trasferta di Cittadella. Una 'macumba' che continua a tenere sotto scacco il club granata. Oltre ai continui infortuni, la Salernitana, in questo mese, deve assolutamente dare un svolta al campionato: da ottobre ad oggi, i granata, hanno vinto soltanto una partita. Troppo poco per una squadra che, quest'estate, ha deciso di compiere una rivoluzione sportiva con l'obiettivo di non ripetere gli stessi errori della scorsa stagione. Domani, alle 15, il club campano sfiderà il Cittadella, un avversario tosto, la sorpresa in questo momento in Serie B, che occupa la seconda posizione. Un squadra, quella di Venturato, che qualche giorno fa, tra l'altro, si è giocata anche il quarto turno di Coppa Italia contro la Fiorentina.

La partita di domani, comunque, metterà di fronte due formazioni di qualità e due allenatori altrettanto buoni. Ventura nella sua lunga carriera non ha mai vinto al 'Tombolato', un tabù assolutamente da sfatare. Venturato, invece, rappresenta una vera e propria sentenza per la Salernitana: battuta quattro volte su quattro, tre alla guida del Cittadella, una quando allenava, in Lega Pro, il Pizzighettone. La sfida di domani promette spettacolo e scintille: i granata campani devo, ad ogni costo, cercare di portare a casa i tre punti. I granata veneti, invece, vorranno continuare il percorso 'over the top' che stanno facendo. In questo momento, però, la Salernitana ha assolutamente bisogno di una vittoria, non solo per la classifica, ma anche per il morale di tutto l'ambiente, per cercare di riavvicinare i tifosi alla squadra. Non saranno novanta minuti facili, è ovvio, ma i ragazzi di mister Ventura hanno le qualità, la forza di fare bene. Bisogna invertire la rotta, bisogna ripartire al massimo e chiudere questo 2019 in bellezza.