SALERNITANA: numeri impetuosi sia in difesa che per l'attacco

20.03.2019 14:00 di Luca Esposito Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: numeri impetuosi sia in difesa che per l'attacco

La crisi della Salernitana è certificata dai numeri. Che inchiodano i granata al quarto posto tra le difese più battute (37 le reti incassate in 28 gare di campionato) e tratteggiano un quadro allarmante. Peggio hanno fatto solo Padova (38), Foggia (40) e la cenerentola Carpi (49). 

I granata fanno registrare numeri da brividi anche in termini realizzativi. Tutte le squadre che precedono in classifica Jallow e soci e finanche il Foggia hanno segnato più della Salernitana che, con 31 reti all’attivo, ha l’undicesimo attacco del campionato di Serie B. Non è un caso che il capocannoniere della squadra di Lotito e Mezzaroma sia l’esterno Casasola con 6 gol.

Bocalon ha fornito un discreto contributo (5 reti) prima di accasarsi al Venezia. Jallow è fermo a quota 4, a 3 c’è il mediano Di Tacchio, a 2 ci sono Rosina, Andrè Anderson, Pucino e Vitale (altro elemento andato via a gennaio). Fermi a quota 1 ci sono Calaiò, Mazzarani, Djavan Anderson, Minala e Castiglia (trasferitosi alla Ternana).

Sono ancora a secco gli attaccanti di ruolo Djuric, Vuletich ed Orlando. Così è facile concludere che la Salernitana non possa ambire a nient’altro che ad una salvezza tranquilla, che comunque andrà conquistate col coltello tra i denti nelle ultime giornate della stagione regolare.