SALERNITANA: per la Gazzetta granata fuori dalla griglia delle favorite

23.08.2019 20:30 di Luca Esposito Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
SALERNITANA: per la Gazzetta granata fuori dalla griglia delle favorite

Alla vigilia dell'inizio del campionato di Serie B - questa sera l'anticipo della prima giornata, all''Arena Garibaldi', fra Pisa e Benevento. La Gazzetta dello Sport, ha stilato la sua personale griglia di partenza del torneo cadetto. In pole c'è l'Empoli, davanti a Benevento, Cremonese e Frosinone. Più staccato un nutrito gruppo di outsider: Ascoli, Cittadella, Crotone, Perugia, Pescara e Spezia. Mentre Entella, Pisa e Pordenone sono indicate quali possibili sorprese.    

“Sicuri, come sempre, che alla fine il campo ci smentirà – scrive Nicola Binda - in Serie B si puntano i riflettori sull’Empoli, che dopo la retrocessione ha venduto molto bene e si è rinforzato di conseguenza. Ma la candidatura degli uomini di Bucchi non è netta rispetto alle rivali. Il Benevento è lì, Cremonese e Frosinone attendono gli ultimi innesti e saranno comunque da vertice. Ma siccome a queste latitudini di certezze ce ne sono sempre ben poche, il plotone di outsider è bello vasto, con tecnici di qualità che saranno un valore aggiunto.

Vogliamo dimenticare il Cittadella, arrivato a 20’ dalla A la stagione scorsa? Assolutamente no. Ci sono Crotone e Pescara in buona evidenza, squadre fresche e con la dovuta calibratura per la B. Perugia e Spezia sono ancora da ultimare sul mercato ma in zona playoff ci staranno ancora. Non dispiace il nuovo Ascoli, che potrebbe essere la vera rivelazione con Paolo Zanetti. Insieme, ovvio, a una neopromossa: stuzzicano Pisa, Entella e Pordenone”.

E la Salernitana? Dei granata in questa griglia di partenza non c’è traccia. Visto il rendimento offerto in B dal team di Lotito e Mezzaroma negli scorsi anni è difficile dar torto all’autore dell’articolo. Il compito di smentire i pronostici della vigilia spetterà soltanto a Ventura e ai suoi ragazzi.