SALERNITANA: quest'estate riparte la caccia al bomber, serve una punta da doppia cifra

26.05.2019 21:00 di Valerio Vicinanza   Vedi letture
Milan Djuric
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSalernitana.com
Milan Djuric

E' dall'estate del 2017, cioè dall'addio di Massimo Coda, che la Salernitana si ritrova ciclicamente a dover cercare una punta in grado di raccogliere la pesante eredità del centravanti metelliano, almeno per quanto riguarda i numeri. Il giocatore che è andato più vicino alla quota realizzativa di Coda è stato, in queste ultime stagioni, Riccardo Bocalon, fermatosi a 10 gol nel 2018, mentre per quanto riguarda  la stagione appena conclusa, l'attaccante più prolifico dei granata è stato Djuric, fermatosi, però, ad appena 6 gol. Dopo una prima metà di stagione da dimenticare, il bosniaco ha concluso in crescendo il campionato e appare quasi certa una sua riconferma, anche per l'utilità del suo gioco di sponda. Tuttavia occorre ancora un attaccante in grado di raccogliere i suggerimenti di Djuric e finalizzi. Calaiò non ha perso il suo fiuto del gol, ma, data la sua carta d'identità, non può fisiologicamente reggere un intero campionato; Jallow, che ha evidenziato palesi lacune tecniche, appare invece più adatto quando parte da lontano e scatena la sua velocità sulla fascia. Ed ecco che quest'estate ripartirà la caccia al nuovo bomber, nella speranza che, questa volta, la società granata centri l'obiettivo.