SALERNITANA - Un inizio di stagione da urlo: non accadeva da anni

Un inizio di stagione così positivo non accadeva, ormai, da parecchio. Domenica a Trapani per vincere e per i tre punti.
20.09.2019 14:00 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
SALERNITANA - Un inizio di stagione da urlo: non accadeva da anni

A parte l’amara sconfitta del derby con il Benevento, l’inizio di stagione della Salernitana è stato più che positivo: due vittorie e soltanto una sconfitta. Un esordio così non capitava da anni. La passata stagione, infatti, i granata nelle prime tre partite del campionato avevano totalizzato soltanto tre punti, perdendo nelle prime due giornate contro il Palermo e il Lecce e vincendo, in casa, con il Padova con il risultato di 3-0. Andando indietro nel tempo, più precisamente ai principi della stagione 2017 – 2018, la Salernitana nei tre match iniziali riuscì ad accumulare un bottino di soltanto due punti, questi ultimi arrivati dai due pareggi contro la Ternana (2-2) e il Venezia (0-0). Con il Carpi, invece, gli uomini, all’epoca guidati da Alberto Bollini, chiusero i novanta minuti con una sconfitta (1-0). L’ultimo inizio di stagione che abbiamo analizzato, grazie ai dati di Transfermarkt, è stato quello dell'anno sportivo 2016 – 2017, sempre in Serie B.  Nelle prime tre di campionato la Salernitana riuscì a raccogliere due miseri punti, grazie ai pareggi contro lo Spezia e il Verona. Con il Novara la partita, invece, si chiuse, invece, con una vittoria dei piemontesi per 1-0. 

In conclusione: la sconfitta nel derby fa male, è vero. Ma guardiamo il lato positivo. Un inizio di stagione così entusiasmante non accadeva da anni. Sei punti a questo punto del campionato sono importanti e non sono pochi. Domenica, a Trapani, bisogna giocare la partita perfetta, riscattare la brutta prestazione di lunedì e portare a casa i tre punti.