SALERNITANA: una statistica certifica un grave errore tattico

11.11.2019 22:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/tuttosalernitana.com
SALERNITANA: una statistica certifica un grave errore tattico

Le statistiche dicono che la Salernitana avrebbe meritato il pareggio: stessi tiri in porta, uguale possesso palla, analoga presenza nella metà campo avversaria. Del resto lo 0-0 si è sbloccato soltanto a 15 minuti dalla fine con un episodio assolutamente dannoso per i colori granata, con Ceravolo in palese posizione irregolare e Ciofani lesto ad approfittare di una goffa respinta di Micai. C'è, però, un altro dato che fa capire quanto tatticamente la squadra non abbia seguito in pieno le direttive dell'allenatore: soltanto il 24% delle azioni si è sviluppato sulle corsie laterali, con la fascia sinistra praticamente quasi mai presa in considerazione nonostante le continue sovrapposizione di Kiyine. Il 76% delle sortite offensive, dunque, ha trovato sbocco per vie centrali sebbene il trequartista, Maistro, sembrasse ieri un pesce fuor d'acqua. Siamo certi che Ventura non è soddisfatto di questa statistica, lui che ha proposto con coraggio due esterni d'attacco sul campo della Cremonese. Per fortuna Cicerelli sta meglio...