SPROCATI: "Avevo bisogno di allontanarmi da casa per esplodere. Voglio restare a Salerno"

 di Paolo Siotto  articolo letto 1150 volte
SPROCATI: "Avevo bisogno di allontanarmi da casa per esplodere. Voglio restare a Salerno"

C'era anche Mattia Sprocati a rappresentare la Salernitana nella rinnovata sede del Salerno Club 2010 di Salvatore Orilia. L'attaccante arrivato a gennaio dalla Pro Vercelli è l'uomo del momento in casa granata. Lunedì ha siglato il gol vittoria contro il Latina e sabato tornerà ad affrontare il suo recente passato. "Non giocavo una gara per intero da oltre un anno e mezzo - ha dichiarato ai microfoni dei cronisti presenti - ci sono riuscito con questa maglia e sono contento. Il gol più bello? Quello col Latina è valso tre punti, ho festeggiato con gli schiaffoni di Schiavi. E' stato altrettanto emozionante quello con l'Ascoli, era il primo".

Sabato affronterà il suo passato: "Ho giocato pochissimo a Vercelli, voglio dimostrare il mio valore ma sarà una gara come le altre. Forse è vero, avevo bisogno di allontanarmi da casa per esplodere. Vivere lontano dalla famiglia ti insegna tanto, si vive di più lo spogliatoio. Qui c'è un gruppo compatto, questo fattore sicuramente influisce tanto in maniera positiva. Il mio futuro? Sarà la società a decidere, io voglio restare".