TIFOSI: il CCSC incontra Ventura. Il mister: "Vi sorprenderemo! La A non si promette, si conquista!"

18.07.2019 15:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
TIFOSI: il CCSC incontra Ventura. Il mister: "Vi sorprenderemo! La A non si promette, si conquista!"

Confrontarsi con i tifosi al termine di ogni allenamento sta diventando una piacevole abitudine, un qualcosa che nella gestione Lotito-Mezzaroma non si era praticamente mai vista. Bene ha fatto il tecnico Giampiero Ventura a soffermarsi con la delegazione di supporters giunta questa mattina a San Gregorio capeggiata dai componenti del Centro di Coordinamento Salernitana Club e in particolare dal presidente Riccardo Santoro. "Dopo gli ultimi 4 anni è normale che siamo scoraggiati" il pensiero di Santoro che, insieme a tutti gli altri, ha ascoltato il discorso di Ventura: "Capisco perfettamente quello che dite, ma per vincere servono tre componenti: una società che ci metta nelle condizioni di lavorare per il meglio ogni giorno, un gruppo di calciatori che ci creda e un ambiente che dia tempo e fiducia. Inutile promettervi la A, è molto più serio creare i presupposti affinché ciò avvenga quanto prima possibile. Anche a Torino sono partito tra le contestazioni, il percorso è finito con la qualificazione all'Europa League. Mi vedete sereno? Perfetto, questa deve essere la vostra garanzia. Io ho chiesto certezze alla proprietà, il grosso sul mercato è stato fatto e faremo ancora qualcosina. Proveremo a stupirvi, sappiamo che solo con i fatti potremo riportare i 25mila all'Arechi. Vi posso assicurare che anche i giocatori hanno addosso le scorie negative della passata stagione, non solo voi".