GIUDICE SPORTIVO - Cremonese contro la Salernitana senza un difensore. Multa per il Cesena

 di ts redazione  articolo letto 660 volte
Pol Garcia Tena
© foto di Federico Gaetano
Pol Garcia Tena

Sono 11 i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo dopo la 35^ giornata del campionato di Serie B. In vista del turno infrasettimanale, la Cremonese - prossimo avversario della Salernitana - deve fare i conti con la squalifica di Garcia Tena. Da segnalare una multa di € 1500 comminata al Cesena per aver causato il ritardo della partita.

Squalificati inoltre i due allenatori: sia Stefano Colantuono che Attilio Tesser non potranno infatti accomodarsi in panchina martedì sera allo "Zini". Per la Salernitana ci sarà Roberto Beni, per i padroni di casa Mark Strukelj.

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. CESENA per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara e inizio del secondo tempo di circa due minuti.

CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AGAZZI Michael (Ascoli): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CAMPAGNARO Hugo Armando (Pescara): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

 FAVALLI Alessandro (Ternana Unicusano): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GARCIA TENA Pol (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GIANI Nicolas (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

NDOJ Emanuele (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PETRICCIONE Jacopo (Bari): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

SETTEMBRINI Andrea (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

 TERZI Claudio (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

VESELI Frederic (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

COLANTUONO Stefano (Salernitana): per avere, al 43° del secondo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti di un calciatore della squadra avversaria al quale rivolgeva epiteti insultanti.

GROSSO Fabio (Bari): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, assunto un atteggiamento provocatorio e irriguardoso nei confronti del Direttore di gara.

TESSER Attilio (Cremonese): per avere, al 18° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; per avere, all'atto dell'allontanamento, rivolto al Direttore di gara un'espressione ingiuriosa.