LEGA SOLIDALE COI GIOVANI ARBITRI: stop alle aggressioni

13.11.2018 14:30 di Antonio Grimaldi  articolo letto 123 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
LEGA SOLIDALE COI GIOVANI ARBITRI: stop alle aggressioni

La Lega B, con il presidente Mauro Balata, l’intero staff e le società associate, esprime la più convinta solidarietà all’Aia, al suo presidente Nicchi e a Riccardo Bernardini, l’arbitro che domenica è stato vittima di una vile e inaccettabile aggressione che nulla ha a che vedere con il mondo dello sport. L’obiettivo primario dei nostri comportamenti e delle nostre azioni deve essere quello di eliminare quanto prima e del tutto questi episodi dal calcio.