SERIE B: ecco la Top 11 di TuttoSalernitana.com

18.03.2019 20:00 di Ferdinando Gagliotti   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
SERIE B: ecco la Top 11 di TuttoSalernitana.com

Dopo la 29^a giornata di campionato ecco la Top 11 di Serie B. Il modulo scelto è anche stavolta il 3-4-3 con Paleari a difendere i pali, mentre Del Fabro, Scognamiglio e Brosco completano il reparto arretrato. In mediana spazio a Tabanelli con Falletti, Ricci e Rocca, tutti andati a segno in questa giornata. In avanti si sono distinti positivamente Nestorovsky e il devastante duo spezino Okereke-Da Cruz.

Portiere:

Plaeari (Cittadella) – Compie due interventi degni di nota, il primo su Gerbo nel primo tempo ed il secondo su Iemmello nella ripresa. Per il resto porta a termine una gara quasi impeccabile, facendosi trovare sempre pronto.

Difensori:

Del Fabro (Cremonese) – Alla sua seconda presenza stagionale trova un gol discretamente pesante, con un’incornata impetuosa che non lascia scampo a Vicario. L’uomo che serviva alla Cremonese in questo momento.

Scognamiglio (Pescara) – Sui palloni alti ha davvero pochi rivali e lo dimostra con prepotenza quando proprio di testa risponde a Tutino, pareggiando i conti all’”Adriatico”. Vero leader difensivo.

Brosco (Ascoli) – Si trova di fronte un cliente particolarmente difficile come Giampaolo Pazzini, ma riesce comunque ad arginarlo concedendogli poco o nulla. Promosso a pieni voti.

Centrocampisti:

Falletti (Palermo) – La sua partita dura appena 43 minuti, ma in quell’arco di tempo riesce a servire un assist e a mettere a segno una rete. Pedina sempre più fondamentale per il centrocampo rosanero, i tifosi del “Barbera” sperano di riaverlo al 100% al più presto…

Ricci (Spezia) – E’ il geometra del centrocampo dello Spezia, la cui manovra passa inevitabilmente per i suoi piedi. La rete è solo la ciliegina sulla torta di una prestazione coi fiocchi.

Tabanelli (Lecce) – Quarta rete in campionato per uno dei centrocampisti più completi di questa Serie B: corre, smista palloni, ne recupera in quantità e gonfia anche la rete. Come far felice un allenatore? Chiedere a lui.

Rocca (Livorno) – Prestazione di quantità e qualità per il 23enne amaranto, che decide di segnare la sua prima rete in stagione in una gara alquanto scottante rischiando di regalare una fetta importante di salvezza al suo Livorno.

Attaccanti:

Nestorovskyi (Palermo) – Nel pomeriggio da sono del Palermo lui è il più sveglio di tutti: mette a segno una doppietta da vero cecchino, impreziosita da un assist. Lo ripetiamo, la promozione dei rosanero passa soprattutto dai suoi piedi.

Okereke (Spezia) – Con pochi dubbi, è lui il migliore in campo dello scontro tra Benevento e Spezia: potremmo limitarci a parlare della rete e dell’assist messi a referto, ma fa molto di più. E la Nazionale nigeriana lo aspetta…

Da Cruz (Spezia) – Insieme ad Okereke forma un tandem d’attacco incontenibile, è proprio con il suo compagno di reparto nigeriano che chiude l’azione che porta alla sua rete. Praticamente imprendibile quando accelera, crea continuamente pericoli solo entrando in possesso della palla.