SERIE B - Ecco tutte le decisioni del Giudice Sportivo: sei squalificati, multate tre società

01.03.2020 17:07 di Orlando Aita   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
SERIE B - Ecco tutte le decisioni del Giudice Sportivo: sei squalificati, multate tre società

Eccezionalmente, di domenica, è stato pubblicato sul sito della Lega B il comunicato ufficiale con le decisioni del Giudice Sportivo, inerenti alle partite del 28-29 febbraio. 

a) SOCIETÀ

Ammenda di € 6.000,00 : alla Soc. PISA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare ripresa del giuoco; recidiva.

Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. FROSINONE per avere suoi sostenitori, all'inizio del secondo tempo, lanciato, in campo palline di carta che costringevano l'Arbitro ad interrompere la gara per due volte, al 2° e al 4° del secondo tempo; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. VIRTUS ENTELLA per avere un suo sostenitore, per tutta la durata del primo tempo, inveito contro l'Arbitro rivolgendogli frasi ingiuriose.

b) CALCIATORI 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

FABBRO Michael (Pisa): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

MAZZITELLI Luca (Virtus Entella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

MORA Luca (Spezia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CAMPORESE Michele (Pordenone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

FORTE Francesco (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LUPERINI Gregorio (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

c) ALLENATORI

ESPULSI​​​​​​​

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

PILLON Giuseppe (Cosenza): per avere, al 12° del secondo tempo, uscendo dall'area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale.​​​​​​​

d) DIRIGENTI

ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA​​​​​​​

ACCARDI Pietro (Empoli): per avere, al 15° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale e per avere all'atto della notifica del provvedimento di espulsione rivolto per quattro volte al Quarto Ufficiale un'espressione irriguardosa.​​​​​​​