SERIE B: Empoli a parte si è mosso molto poco

31.01.2020 09:30 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Stefano Di Bella
SERIE B: Empoli a parte si è mosso molto poco

Un mercato di riparazione tutt'altro che scoppiettante. Se a Salerno si lamentano per il mancato arrivo del bomber da doppia cifra (dimenticando che la Salernitana ha il terzo miglior attacco della B), altrove non è che le cose siano andate diversamente. I pochi attaccanti di livello sono andati alle "paracadutate", l'Empoli ha rivoluzionato la rosa ed è una politica sempre molto rischiosa a gennaio, il Benevento con oculatezza ha deciso di chiudere anzitempo i giochi puntando su Gabriele Moncini che, in A, sarà il sostituto di Massimo Coda. Per il resto tanti scambi e nessun "colpaccio" in particolare: Renzetti rinforza la difesa della Cremonese, l'Ascoli è alle prese con la grana attaccanti e ha ceduto pure Ardemagni, il Crotone ha scelto Armenteros che bomber non è mai stato, il Livorno si affida a Ferrari per tentare il miracolo salvezza. Il Trapani ha praticamente cambiato undici giocatori su undici e certamente ha una fisionomia più interessante rispetto a qualche settimana fa. Ancora poche ore e le rose saranno definitive. A prescindere la Salernitana vale le prime 4-5 posizioni.