SERIE B: la Top 11 di TuttoSalernitana.com

12.02.2019 23:00 di Ferdinando Gagliotti  articolo letto 211 volte
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
SERIE B: la Top 11 di TuttoSalernitana.com

Dopo la 23^ giornata di campionato ecco la Top 11 di Serie B. Il modulo scelto stavolta è il 4-3-3 con Alfonso fra i pali, mentre Bellusci, Spolli, Garofalo e Volta completano il reparto arretrato. In mediana spazio a Ndoj con Improta e Deli, mentre in attacco Puscas e Giannotti affiancano il più efficiente dei bomber Donnarumma.

Portiere:
Alfonso (Brescia) - Ci mette pesantemente lo zampino nella vittoria contro il Carpi, ipotizzando dagli undici metri Arrighini.

Difensori:
Bellusci (Palermo)
- Si conferma difensore roccioso ed esperto, guida il reparto arretrato dei rosanero e concede poco agli attaccanti perugini.
Garofalo (Venezia) - Spinge costantemente sull'out di sinistra, nel primo tempo è il più pericoloso tra le fila dei veneti.
Spolli (Crotone) - Ingaggia un duello personale per tutta la durata del match con Di Carmine, al quale chiude praticamente qualsiasi sbocco.
Volta (Benevento) - Una delle colonne portanti della difesa sannita, dalle sue parti Jallow non trova neanche le briciole. La retroguardia delle streghe è in mani, anzi, in piedi sicuri.

Centrocampisti:
Ndoj (Brescia)
- Tra i migliori delle rondinelle c'è anche lui: serve un assist al bacio a Donnarumma e firma la rete del sorpasso dei suoi, prendendosi una pioggia di applausi al Rigamonti.
Improta (Benevento) - Un motore instancabile sulla sua fascia, spesso si ritrova a creare pericoli in avanti prendendo il posto di Insigne. Con una rete in più sarebbe stata una gara da incorniciare.
Deli (Foggia) - Non è propriamente un centrocampista ma merita di essere citato in questa Top 11, trova meritatamente una rete che cercava da tempo e tocca quota 3 in stagione.

Attaccanti:
Donnarumma (Brescia)
- Due gol ed un assist in una gara praticamente perfetta per l'ormai implacabile centravanti delle rondinelle, pronto per il salto di qualità insieme al suo Brescia.
Puscas (Palermo) - Contribuisce alla vittoria dei rosanero con due gol di fondamentale importanza. La promozione dei siciliani passa inevitabilmente anche per i suoi piedi.
Giannotti (Livorno) - Sblocca la complicata gara contro il Cosenza grazie ad un impetuoso stacco di testa, presenza sempre preziosa per l'attacco toscano e risulta fondamentale nel ritorno alla vittoria per la squadra di Breda.