SERIE B: la Top 11 di TuttoSalernitana.com

07.05.2019 19:00 di Ferdinando Gagliotti   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
SERIE B: la Top 11 di TuttoSalernitana.com

Dopo la 37^ giornata di campionato ecco la nostra Top 11 di Serie B: il modulo scelto è ancora il 3-4-3 con Andreanacci a difendere i pali, mentre Adorni e Gastaldello affiancano il difensore-goleador Domizzi. In mediana torna Palmiero, coadiuvato da Haas, Greco e Schenetti. In avanti Moncini e Garritano fiancheggiano il bomber dei sanniti Coda.

Portiere:
Andrenacci (Brescia) -
Ottima prestazione del vice di Alfonso, che si rende protagonista di due interventi importanti e tiene la porta blindata.

Difensori:
Domizzi (Venezia) -
Prova di carattere dell'ex difensore di Napoli e Udinese, che regala il punto ai lagunari grazie a due penalty realizzati. Personalità.
Adorni (Cittadella) - Oltre a lasciare le briciole agli attaccanti gialloblù si rende spesso pericoloso nell'area avversaria, sovrastano tutti nel gioco aereo.
Gastaldello (Brescia) - Promosso a pieni voti l'ex giocatore della Samp, che guida la linea difensiva delle rondinelle grazie alla propria esperienza e alla propria solidità.

Centrocampisti:
Haas (Palermo) -
La sua prestazione cresce col passare dei giri d'orologio, alza il pressing è trova anche la rete immolandosi tra le maglie avversarie.
Greco (Foggia) - Realizza un rigore che pesa come un macigno per il suo Foggia: nel momento del bisogno, si carica i rossoneri sulle spalle e si prende gli applausi della sua curva.
Schenetti (Cittadella) - Flirta a lungo con il gol, ma la fortuna non è dalla sua parte. Quando si muove tra le linee però è un pericolo continuo, risulta il vero metronomo dei veneti.
Palmiero (Cosenza) - Torna con merito nella nostra Top 11 dopo un'altra ottima prestazione, l'ex centrocampista del Napoli sta portando sempre più in alto i calabresi grazie alle sue giocate.

Attaccanti:
Moncini (Cittadella) -
Dodicesima rete stagionale per il terminale offensivo più prolifico di questo Cittadella, va a segno ancora una volta di testa e contribuisce alla festa della formazione di Venturato.
Coda (Benevento) - Il lavoro per la squadra è tanto, i gol segnati pure: con i due inflitti al Padova sono ben 21, un vero lusso per questa categoria.
Garritano (Cosenza) - Il classe '94 sale in cattedra all'"Arechi", si iscrive al tabellino dei marcatori e se non fosse per Micai il conto delle reti sarebbe stato ancora più alto.