VERSO IL FUTURO: social sempre più importanti, anche per i cadetti

13.11.2018 15:30 di Antonio Grimaldi  articolo letto 267 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
VERSO IL FUTURO: social sempre più importanti, anche per i cadetti

Football Summit si rivolge a tutti i protagonisti della Football Industry e accende i riflettori sul ruolo che Digital e Social Media stanno giocando nel calcio. Con queste premesse il prossimo 22 novembre al We Gil di Roma i più grandi esperti di nuovi linguaggi di comunicazione sono stati precettati sotto l’ombrello di Social Media soccer per una giornata all’insegna di formazione e networking. Nel programma anche la Lega B che nel pomeriggio con Francesco Vivacqua, responsabile della gestione privacy per la Lega B, interverrà sul tema ‘Dai territori ai social: l’esperienza della Serie B un campionato social, dove l’interazione col fan è al centro’. Con Vivacqua anche Giulia Spiniello, Social Media Manager.

In mattinata si parlerà inoltre della gestione della digital image, con l’utilizzo dei canali digital e social per creare valore: analisi di alcune case-history, di brand strategy nel calcio; di opportunità che Twitter ha in serbo per la Football Industry; quindi di come cambia la comunicazione con l’entrata in campo dei social e, infine, ultimo intervento della mattinata, le case-history italiane di successo frutto della relazione club/fan nata dai social. Nel pomeriggio gli incontri si concentrano sul tema dei social media e dell’internazionalizzazione dei brand, oltre a illustrare le iniziative di marketing più originali che hanno fatto dell’approccio “supporter-centered” la strada per l’interazione club-tifoso. Infine, a chiudere la giornata, l’intervento sull’esperienza della Lega B.